Alfero tra funghi e castagne

Evento-2019.10.13-Alfero

Dettagli evento

  • domenica | 13 ottobre 2019
  • 7:45 - 18:15
  • SERVIZIO TRASPORTO NON FORNITO. Punto d'incontro, per condividere posti auto e relative spese, al parcheggio in prossimità del casello autostradale di Riccione da dove alle 6:30 partiremo. Possibili ulteriori punti d'incontro verranno poi stabiliti tra i partecipanti una volta raccolte le adesioni. Chi preferisce può andare direttamente al punto di partenza del trekking, indicato nella mappa, nei pressi del passo dell'Incisa, Alfero, frazione di Verghereto (FC), da dove alle 7:45 partiremo.

  • 3406181157

Escursione di grande fascino alla raccolta di funghi e non solo.

L’escursione si svolgerà ad anello intorno ad Alfero, frazione del comune di Verghereto, ben noto per i suoi vasti castagneti, che proprio il 13 ottobre diventeranno i protagonisti della sagra paesana della castagna. Le colline intorno, oltre ad essere generose, quando le condizioni lo permettono, nell’offerta di funghi (porcini, galletti, chiodini…), sono anche cariche di fascino e magia al punto che numerose sono le leggende che narrano di fate e folletti, una delle quali è stata raccontata nel libro di David Larkin “Fate”. Cammineremo lentamente setacciando il morbido terreno boscoso autunnale alla ricerca dei suoi prelibati frutti, fino a giungere in paese verso ora di pranzo, dove ci immergeremo nella calda atmosfera della sagra. Stand gastronomici, e punti di ristoro ci consentiranno la possibilità di riposare e degustare le caldarroste accompagnate dal vino cagnina e i numerosi prodotti a base di castagne, tra cui, da non perdere, il “castagnaccio”, dolce tipico della zona, e la crostata con marmellata di castagne e frutti selvatici locali. Terminato il pranzo il micologo della ASL di Bagno di Romagna ci controllerà il raccolto fornendoci anche interessanti informazioni relativamente a queste affascinanti forme di vita. Terminato l’interessante incontro ci spingeremo nuovamente nella natura in visita alla suggestiva cascata delle trote, dove l’acqua, limpidissima e abbondante di trote, da cui il nome, fa un salto di 32 metri prima di scorrere sopra a diverse caratteristiche marmitte di erosione. Chiuderemo quindi l’anello passando per Castel d’Alfero un villaggio fantasma, respirando l’aria e il fascino di un luogo del tutto abbandonato ritornando alle auto verso fine pomeriggio.

Per la raccolta di funghi portare un cestino di vimini, o un contenitore forato, ed un coltellino. Buste chiuse, borse di plastica e sportine sono vietate perché non consentono la fuoriuscita delle spore dai funghi raccolti.

IMPORTANTE!! Chi ama l’ACQUA che puzza d’uovo (altresì detta SOLFUREA) porti bottiglie per farne scorta, perché l’itinerario ci porterà a passare proprio per una fonte da cui sgorga questo tipo d’acqua, così ricca di proprietà benefiche e curative da essere presente in molti stabilimenti termali.

VIDEO DELL'ULTIMA ESCURSIONE AD ALFERO 
(Videomaker Stefano Marconi - ottobre 2016)

 

INFORMAZIONI TECNICHE SULL'ITINERARIO
Lunghezza: 17 km
Dislivello positivo totale: + 850 m 
Dislivello negativo totale: - 850 m
Quota partenza: 880 m slm
Quota arrivo: 880 m slm
80 % su sentiero ben praticabile, 20% su stradina asfaltata
Richiesta una discreta forma fisica per lunghezza e dislivello non banali.

COSA PORTARE
CALZATURE IDONEE: da trekking (o almeno da ginnastica con suola scolpita).
Scarpe e alcuni capi di ricambio da tenere in auto.
Zainetto con abbigliamento di scorta tra cui keeway, acqua e PRANZO AL SACCO (per chi lo preferisse agli stand o bar del paese).
Cestino in vimini per l'eventuale raccolta di funghi.

TEMPISTICHE
-7:45 partenza trekking in prossimità del passo dell'Incisa indicato in mappa.
(ritrovo in auto con partenza alle 6:30 dal parcheggio nelle vicinanze del casello autostradale di Riccione).
-18:15 (circa) arrivo alle auto.
 PROFILO ALTIMETRICO INDICATIVO

Anello-Alfero

 

 

– COSTO ORGANIZZAZIONE E GUIDA: 10 €.
– Costo tesserino giornaliero per la raccolta dei funghi: 7€ a cestino (possibilità di raccolta fino a 3 kg a cestino, si consiglia quindi di portarne uno solo a coppia).
– Pranzo a scelta: o al sacco o alla sagra della castagna di Alfero con modalità autonome.

Sei interessato all’escursione?

 SCRIVICI PREFERIBILMENTE UN MESSAGGIO WHATSAPP

Whatsapp-logo

NB: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA  entro sabato 12 ottobre (salvo precedente esaurimento posti)

In caso di maltempo l’escursione potrebbe subire variazioni o essere annullata a imprescindibile decisione della guida per l’incolumità dei partecipanti. In quest’ultimo caso i partecipanti prenotati saranno contattati dallo staff.